venerdì 28 aprile 2017

Budino alle fragole e semi di chia

I semi di chia hanno notevoli proprietà: ricchi di fibre, contengono discrete quantità di proteine (circa il 14%) e di omega 3. Molti i minerali presenti, tra cui calcio, magnesio, manganese, fosforo, zinco e le vitamine, tra cui B1, B2, B3. Ottimi per la salute dell'intestino e per l'attività del sistema nervoso centrale.Con i semi di chia si possono fare ottime preparazioni culinarie. Oggi vi presento questo budino fatto con i semi di chia e molta frutta.

Ingredienti per 2 persone
2 cucchiai di semi di chia
200 ml di latte di avena
1 cucchiaio di cacao crudo in polvere
2 cucchiai di sciroppo d'acero (opzionale)
200 gr. di fragole
100 gr di mirtilli
1 banana ben matura.

Versare il latte in una tazza, mettervi dentro i semi di chia e lasciarli così per circa 4 ore, durante le quali i semi svilupperanno il gel che renderà la preparazione simile ad un budino. Trascorso questo tempo mettere il gel ottenuto nel bicchiere del frullatore ad immersione (minipimer)  insieme alle fragole, il cacao, lo sciroppo d'acero, la banana a pezzetti e frullare. Inserire il composto così ottenuto nelle coppette e aggiungervi sopra i mirtilli freschi. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora, ancora meglio per 3-4 ore, prima di consumarlo.


Potete trovare altre gustose ricette nel libro "Cucina vegana e metodo Kousmine". Cliccare qui per ulteriori informazioni e per ordinarlo.

http://www.tecnichenuove.com/libri/cucina-vegana-e-metodo-kousmine.html?acc=6512bd43d9caa6e02c990b0a82652dca


Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta la ricetta? Lascia qui un commento :-)

Cucina vegana e metodo Kousmine

Cucina vegana e metodo Kousmine
Sana, naturale, gustosa. Con tante ricette!

Esci di testa... entra nel cuore

Esci di testa... entra nel cuore
Prendi la via del Risveglio e realizza te stesso

Donne sOle

Donne sOle
Per portare la tua luce nel mondo!

Dimagrisci con la Psicoalimentazione

Dimagrisci con la Psicoalimentazione
Un percorso in 7 passi per raggiungere il proprio peso forma